homepage > tecniche analitiche > Analisi Viscosimetrica

Analisi Viscosimetrica

alt nullLa viscosità è la forza che si sviluppa tutte le volte che un fluido (liquido o aeriforme) si muove contro un solido o due fluidi si muovono a contatto fra loro. Questa dipende dalla natura del fluido (negli aeriformi è molto minore che nei liquidi), ma soprattutto dalla sua temperatura. Infatti possiamo interpretare la viscosità come la forza necessaria a "rompere" i legami fra le particelle del fluido (coesione) per "passare" in mezzo ad esse. La "perdita" di energia in calore si può interpretare come "fatica" necessaria ad allontanare le particelle in modo da poter passare. Quando la temperatura cresce, la coesione diminuisce perchè le particelle si allontanano fra loro e quindi anche la viscosità diminuisce.

In questo senso la viscosità dipende dalla densità del fluido, densità che è funzione indiretta della temperatura: quando l' una aumenta, l' altra diminuisce.

I fluidi si possono dividere in Newtoniani e non Newtoniani. I primi non cambiano la viscosità al variare della forza applicata, mentre i secondi possono cambiarla non solo al variare della forza applicata, ma anche in funzione del tempo di applicazione della stessa. I fluidi non Newtoniani vengono classificati in:

 

 

Level Double-A conformance icon,W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 Valid XHTML 1.0! Valid CSS!